Alla scoperta di luoghi e tradizioni minori

NOW
LA CHIUSA DI CASALECCHIO (BO)
tutto l'anno - ogni sabato su richiesa
€ 12,00
PRENOTA

 Patrimonio messaggero di una cultura di pace a favore dei giovani, Unesco, Dicembre 2010

L'acqua è sorgente di vita, la sua conservazione e condivisione con i vicini sono sorgenti di pace

Chiusa di Casalecchio è posta quasi alla metà del corso del Reno,

Ancora oggi l’imponente sbarramento del Reno e le poderose muraglie che sostengono il canale suscitano ammirazione in chi guarda, ma ancora maggiore è la meraviglia se consideriamo che quella di Casalecchio è la più antica opera idraulica d'Europa ancora in funzione e utilizzata in maniera continua ed ininterrotta.

Visitabile solo su prenotazione la nostra guida ci condurrà attraverso il camminamento costruito nel XVI secolo, il cui progetto è stato attribuito al genio di Jacopo Barozzi, detto il Vignola, forse l'architetto più noto e più rappresentativo del tardo Rinascimento.

Potrai ammirare la monumentale opera idraulica, il cui scivolo è lungo m 160 e largo m 35, con un dislivello di ca. m 8, e scoprirai l’importanza funzionale ancora attuale della Chiusa, le cui conservazione e manutenzione sono curate dall’antico Consorzio della Chiusa di Casalecchio e del Canale di Reno.


Punto di ritrovo:
Cancello della Chiusa di Casalecchio
Via Porrettana 187
40033, Casalecchio di Reno (BO)

10 MINUTI PRIMA

Contributo a persona:       eur 11,00      soci

Bambini 6-11 anni   :            eur 8,00

Bambini fino ai 6 anni:         gratuito 

 Da aggiungere per i non soci (escluso bambini inferiore ai 6 anni):

eur 1,00 Tessera sociale anno 2021

Bus che raggiungono il sito da Bologna
n. 20 (fermata Casalecchio Porrettana Canale/Casalecchio Chiusa), 89 (fermata Casalecchio Porrettana Canale), 92 (fermata Casalecchio Chiusa), 94 (fermata Casalecchio Chiusa)

In auto: prevedere 5-10 min per la ricerca del parcheggio in zona, indossare SCARPE COMODE

Mascherina obbligatoria!

Cani di piccola taglia sono ammessi, ma vanno tenuti al guinzaglio. In caso facessero i bisogni il padrone è tenuto a raccoglierli.

La visita si terrà anche in caso di pioggia leggera

Durata: circa 1,5 h.

Note:
Durante la visita potrebbe verificarsi che ci siano  dei lavori in corso alla Chiusa e nel tratto compreso tra lo scivolo e la briglia e che non sia presente l’acqua. Questo non preclude la buona riuscita della visita.

Approfondisci qui:

INVIARE UNA MAIL A Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamare il 338 8129322 indicando: :

NOME / COGNOME / DATA E LUOGO DI NASCITA / RESIDENZA / CODICE FISCALE / TELEFONO

 

Vi verrà inviato un link per il pagamento pochi giorni prima

Prosegui la tua giornata

Il fiume Reno nasce in Toscana in provincia di Pistoia e si getta nel Mar Adriatico in provincia di Ravenna. Lungo il suo percorso marca il confine tra Toscana ed Emilia-Romagna, attraversa una gola, scorre a fianco della storica linea ferroviaria Bologna-Pistoia con opere d'arte (ponti, gallerie, muri di sostegno) che rappresentano un vero capolavoro d'ingegneria dell'epoca di costruzione.

Panorami ora dolci, ora aspri, selvaggi, scoscesi.. Località imporanti in territorio bolognese e ferrarese: Porretta Terme, Marzabotto, Sasso Marconi, Casalecchio di Reno, Bologna, Cento, Malalbergo, Molinella, Argenta, le valli di Comacchio

Il fascino della montagna bolognese è indiscusso…

Luoghi naturali, siti archeologici, storici ed artistici, coltivazioni biologiche, cibi genuini ci accompagneranno in queste giornata lungo la vallata del Reno!

E se vuoi pranzare.. basta chiedere i nostri consigli!


Lasciata la Chiusa, è la piu’ antica opera idraulica d’Europa ancora in funzione

prosegui in direzione Porretta lungo la ss 64

Parcheggia al Borgo di Colle Ameno

http://www.borgodicolleameno.it/

un luogo incantato a una decina di minuti da Casalecchio dove sono nate tante idee che hanno trovato casa per merito di una giovane marchesa e portati qualcosa da mangiare mentre scopri questo borgo.

Il 31 ottobre il Borgo è stato protagonista su 7Gold nella puntata di Ercole dedicata al Borgo di Colle Ameno, la "città ideale" immaginata tre secoli fa dal Marchese Ghisilieri.

Un vero e proprio gioiello a soli 20 minuti d'auto da Bologna, con Villa Davia, l'oratorio barocco dedicato a S. Antonio e con gli artigiani ed artisti che da qualche tempo animano il Borgo con le loro botteghe, atelier e installazioni artistiche.
Prosegui verso la città di Guglielmo Marconi,
https://bit.ly/3oIxB0N
ammira il suo mausoleo lungo la strada SS 64  e la sua abitazione da dove sono partiti i primi esperimenti di radiocomunicazione

Non dimenticare la Pieve di San Lorenzo di Panico, considerata una delle piu' belle costruzioni romaniche dell'Appennino Bolognese.

Ad altri 10 minuti in auto, Marzabotto con il Museo Nazionale Etrusco Pompeo Aria,

https://polomusealeemiliaromagna.beniculturali.it/musei/museo-nazionale-etrusco-pompeo-aria-e-area-archeologica-di-kainua

 collocato in prossimità dell’Area Archeologica dell’Antica Città di Kainua.  Se il Museo ti sembra troppo impegnativo, e vuoi rimanere ancora all'aria aperta, prosegui per Il

Parco di Monte Sole,

https://enteparchi.bo.it/home/parco_storico_di_monte_sole/

e parcheggia al Poggiolo. Da lì potrai scegliere un bel sentiero per una bella escursione.

La giornata è già piuttosto indaffarata.. ma ancora non sei stanco ? Vuoi andare a vedere gli Alpaca presso un'azienda agricola del territorio? Perchè no? E allora Laura di accoglierà (su prenotazione)

La valle ancora non è finita ma il resto alla prossima puntata!

REGOLAMENTO

Gli eventi e visite guidate organizzate dall’Associazione culturale Minor ERRANDO sono rivolte ai suoi soci. Diventare soci è semplice, basta compilare questo modulo, indicando la vostra volontà di iscrivervi all'associazione.

 Privacy
I dati dei soci da noi raccolti non saranno in alcun modo oggetto di diffusione, e saranno trattati in ottemperanza alle leggi vigenti relative alla Protezione dei Dati e della Privicy che mirano ad uniformare il trattamento dei dati a livello europeo e mondiale. Per saperne di più sulla privacy CLICCATE QUI

Tutela dei Dati

Vi invitiamo a leggere come i vostri dati saranno tutelati attraverso delle misure di sicurezza adottate per garantirne la riservatezza nel pieno rispetto della normativa CLICCANDO QUI

TESSERAMENTO
I soci, versando un contributo di 1€, riceveranno una tessera associativa con validità annuale. Il costo della tessera è incluso nel prezzo della prima visita o evento da loro atteso.            La tessera deve essere sempre portata con sè per partecipare agli eventi e visite guidate, ed esibita alle eventuali richieste dell’autorità competente. In caso di smarrimento occorrerà richiedere un duplicato.

CONTRIBUTI ASSOCIATIVI

Il pagamento delle visite guidate e degli altri eventi da noi organizzati avviene al momento della prenotazione.

I contributi anticipatati saranno rimborsati in caso di mancata esecuzione dell'evento.

PRENOTAZIONI

La prenotazione è obbligatoria e deve essere fatta tramite on line compilando questo modulo

ORARIO e RITARDI

L’orario delle visite indicato è riferito all’inizio della stessa. L’accoglienza e la registrazione dei soci avrà inizio  10 minuti prima, per evitare la ritardata partenza dell'evento.

Chi fosse in ritardo dovrà avvisare telefonicamente il coordinatore del gruppo, per informarlo del proprio ritardo.

**Chi dovesse giungere in ritardo potrebbe non riuscire ad unirsi al gruppo. Si raccomanda quindi la massima collaborazione e puntualità.

 CANCELLAZIONI
**Al fine di permettere un’ottimale organizzazione delle visite guidate, ed evitare cancellazione delle stesse, è caldamente consigliato prenotare con un certo anticipo,

Le visite guidate, o altri eventi da noi organizzati saranno cancellate solo in caso di forza maggiore  non dipendente dalla nostra volontà, o nel caso in cui le prenotazioni non raggiungessero il numero minimo necessario a coprire le spese di esecuzione. Sarà nostra cura avvisarvi per tempo dell'eventuale cancellazione, e nel caso in cui fosse stato richiesto il pagamento anticipato del contributo di partecipazione questo verrà totalmente rimborsato.

 Le visite al chiuso verranno regolarmente effettuate anche in caso di maltempo.

Le visite all’aperto verranno effettuate anche in caso di PIOGGIA LEGGERA, e cancellate solo in caso di pioggia battente.

I soci che, per qualsiasi motivo, non potessero partecipare ad una visita guidata da loro prenotata dovranno avvisarci prima possibile (e comunque, entro le 5 ore che precedono l'evento o la visita. **Per le visite del mattino la cancellazione deve esser fatta entro la sera precedente** chiamando o inviando un sms al coordinatore del gruppo. Chi non dovesse cancellare per tempo una visita o evento da loro prenotato, sarà soggetto a pagare metà del contributo associativo che avrebbe dovuto pagare se partecipato all’evento.  

Vi invitiamo pertanto a valutare la vostra vera volontà a parteciparvi.

 RESPONSABILITA’

L’associazione offre solo i servizi indicati in programma, i partecipanti avranno quindi assoluta responsabilità per la propria sicurezza e quella dei propri figli. L’associazione declina ogni responsabilità per danni che dovessero subire i partecipanti nel corso della visita guidata. Gli stessi dovranno effettuare ricorso verso i responsabili delle aree visitate.​ I partecipanti sono direttamente e personalmente responsabili per danni da loro provocati a cose e persone, pertanto l’associazione declina ogni responsabilità.

EVENTI SUGGERITI

GRANDI GIARDINI ITALIANI

L'Italia è un grande giardino, ma ci sono giardini particolari, famosi e nascosti che vi faremo scoprire e visitare.

 grandigiardiniitaliani-G_153801785.jpg

Igloo di Mario Merz

La Venaria festeggia i suoi 14 anni di apertura con un'opera di arte contemporanea

La Venaria Reale festeggia i suoi 14 anni di apertura al pubblico valorizzando ed arricchendo la propria collezione di arte contemporanea, ospitando l'Igloo di Mario Merz presso la Fontana del Cervo nella Corte d'onore, in collaborazione con la Fondazione Merz.

L'opera Senza titolo del 1998 si lega fortemente all'ambiente della Reggia ed al contesto della Fontana per la presenza maestosa della figura di un cervo sulla sua sommità.
Nell'immaginario dell'artista convivono nell'igloo il contemporaneo e l'arcaico, in una circolarità dove il tempo è sospeso. Definito da Merz con un'ampia varietà di termini - tra cui capanna, cupola, tenda, ventre, cranio, terra - l'igloo materializza un'architettura primordiale in dialogo con la complessità del contesto sociale e industriale della seconda metà del Novecento.

 
 

.



VINITALY 2022 - Salone internazionale dei vini e dei distillati

Verona 10-13 aprile 2022
 
Ritorna la Fiera dedicata ad un settore importantissimo per il nostro Paese. 

Per il mantenimento dello standard professionale, Vinitaly è aperto esclusivamente agli operatori specializzati e maggiorenni.

Ma tante sono le possibilità di informazione per gli appassionati!
 

 

vinitaly ev 768x512

https://bit.ly/39e4zC5

 

 

 


Treni Storici

    La Fondazione FS italiane custodisce e gestisce il grande Patrimonio storico delle Ferrovie italiane: mezzi, archivi, musei, linee ferroviarie un tempo sospese ed oggi recuperate ad una nuova vocazione turistica.

La Fondazione opera per valorizzare e consegnare integro alle generazioni future l'enorme Patrimonio storico e tecnico delle Ferrovie italiane, tassello significativo della storia nazionale. Suo scopo è testimoniare l’importanza dei treni come simbolo di progresso e unità nazionale e di stimolarne il recupero in chiave turistica, a vantaggio delle comunità e dei territori italiani.

Diverse sono le proposte per scoprire il territorio a bordo di queste meraviglie della tecnica…in Campania, in Emilia, in Sicilia, nel Lazio

In preparazione………… 


IL TRENO DI DANTE

 

 

Debutterà il 3 luglio e sarà attivo fino al 10 ottobre 2021 il ‘Treno di Dante’, un viaggio slow a bordo di un treno storico fra Firenze e Ravenna, che vuole accompagnare i viaggiatori alla scoperta dei territori dell’Appennino tosco-emiliano che ospitarono la vita del Sommo poeta.

 

L’iniziativa, voluta dalla Regione Emilia Romagna in collaborazione con Fondazione FS, Trenitalia e FER-Ferrovie Emilia-Romagna, si rivolge ai turisti italiani e stranieri e si articola come un viaggio alla scoperta del territorio a bordo di 3 vetture “Centoporte” e da un vagone bagagliaio attrezzato per il trasporto delle biciclette, oltre ad un locomotore anch’esso storico D445.

Vendibile in agenzia di viaggi, il treno effettua nel suo percorso 6 fermate a Firenze, Borgo San Lorenzo, Marradi, Brisighella, Faenza e Ravenna: le corse di andata e ritorno si effettuano nei 14 weekend compresi fra il 3 luglio e il 10 ottobre e permettono ai viaggiatori di fermarsi lungo il percorso a visitare le eccellenze del patrimonio socio-culturale paesaggistico e artistico.

Per i possessori del biglietto, gli ingressi in musei e palazzi storici saranno gratuiti, mentre ci saranno sconti sulla ristorazione. Le agenzie potranno realizzare pacchetti sfruttando la possibilità di overnight nel weekend rivolgendosi a questo indirizzo sales@iltrenodidante.it.

 

 

 

 



We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.